Serie A, Milan-Napoli: curiosità, precedenti e statistiche del match

Luciano Spalletti è imbattuto nelle otto sfide da allenatore con Stefano Pioli in Serie A: sei vittorie e due pareggi
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Domani sera andrà in scena il 147esimo confronto in Serie A tra Milan e Napoli. Sono 73 i precedenti disputati tra i due club nella casa del Diavolo: 32 vittorie per i rossoneri, 26 pareggi e 15 successi per gli azzurri.

L’ultima vittoria casalinga del Milan risale al 14 dicembre 2014 (Milan v Napoli 2-0). Più recente invece l’ultimo pareggio tra le due squadre: era il 23 novembre 2019 ed il match terminò con il risultato di 1-1. L’ultimo successo del Napoli a San Siro porta la firma di Matteo Politano che lo scorso 14 marzo 2021 regalò agli azzurri 3 punti.

Statistiche e curiosità di Milan-Napoli

  • Il Milan ha vinto solo una delle ultime 13 partite di Serie A disputate contro il Napoli (3-1 allo Stadio San Paolo nel novembre 2020): in questo parziale cinque pareggi e ben sette successi degli azzurri. Dalla stagione 2015/16 ad oggi, tra le squadre affrontate almeno tre volte in Serie A, il Napoli è quella contro cui il club rossonero ha vinto meno partite in campionato (solo una appunto).
  • Il Milan non batte in casa il Napoli in campionato dal 2-0 del dicembre 2014 con Filippo Inzaghi in panchina (in gol Menez e Bonaventura): da allora tre successi campani e tre pareggi.
  • Dall’inizio di novembre il Milan ha raccolto otto punti in sei partite, il Napoli cinque – le due squadre sarebbero rispettivamente 10ª e 16ª nella classifica di Serie A in questo periodo.
  • Il Milan è la squadra che ha segnato più gol (15, al pari dell’Inter) nell’ultima mezz’ora di gioco in questo campionato, parziale in cui il Napoli ha subito il 54% delle proprie reti (sette su 13, tra cui sei delle ultime sette).
  • Il Napoli ha perso le ultime due partite di campionato: non arriva a tre sconfitte consecutive in Serie A da gennaio 2020 con Gattuso in panchina (ko con Inter, Lazio e Fiorentina in quel caso).
  • Il Napoli ha subito 28 tiri nello specchio nelle ultime cinque giornate di campionato (5.6 di media a match), ne aveva incassati 11 in totale nelle precedenti cinque (2.2 di media a gara).
  • Luciano Spalletti è imbattuto nelle otto sfide da allenatore con Stefano Pioli in Serie A: sei vittorie e due pareggi (incluso quello nell’ultimo incrocio datato febbraio 2019, Fiorentina-Inter 3-3); Spalletti in particolare è imbattuto anche nelle ultime 13 sfide da allenatore in Serie A contro il Milan (10V, 3N), da Milan-Roma 2-1 del maggio 2006.
  • Zlatan Ibrahimovic ha segnato quattro gol nelle sue ultime cinque partite contro il Napoli in Serie A, tra cui una doppietta nel match d’andata dello scorso campionato: tra chi ha segnato almeno sette reti nel torneo in corso, lo svedese è il calciatore con la migliore media gol (uno ogni 88 minuti in campo).
  • Lorenzo Insigne ha segnato sei gol contro il Milan in Serie A (a pari con Diego Armando Maradona): nella storia della competizione, solo Luis Vinicio e Antonio Vojak (sette ciascuno) hanno realizzato più reti contro i rossoneri con la maglia del Napoli.
  • Il Milan è la vittima preferita in trasferta in Serie A da Matteo Politano: tre reti al Meazza contro i rossoneri, incluso uno nel match dello scorso marzo, vinto dal Napoli 1-0.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano Il Mattino di oggi, 27 gennaio 2022

Calcio, Sport

Il turno degli ottavi di finale di Coppa d’Africa ha riservato una clamorosa sorpresa e, purtroppo, anche gravi fatti di cronaca

Calcio, Sport

Dopo il successo contro la Salernitana, il Napoli ha ripreso oggi gli allenamenti