Serie A, Inter-Napoli 1-0: decide Lukaku su rigore, rosso diretto ad Insigne e azzurri che perdono Mertens per infortunio

Dopo San Gennaro, anche al Napoli non riesce il miracolo di battere l’Inter. A San Siro la squadra di Gattuso perde 1 a 0 al termine di una sfida dominata per larghi tratti. Partita decisa da un calcio di rigore messo a segno da Lukaku, per fallo di Ospina su Darmian ma, oltre a perdere la gara, il Napoli perde anche Mertens per infortunio (probabile distorsione alla caviglia e si teme un interessamento dei legamenti) ed Insigne per un rosso diretto estratto dall’arbitro Massa, a seguito di un insulto arrivato dal capitano nei confronti del direttore di gara. Non basta il forcing finale in inferiorità numerica con 4 nette palle gol neutralizzate da Handanovic ed un palo colpito da Petagna. Azzurri che ora dovranno ritrovare serenità in vista della sfida di domenica sera contro la Lazio, per poi chiudere in casa il 2020 contro il Torino.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Alla vigilia di Ajax-Napoli ha parlato in conferenza stampa Alex Meret, portiere del Napoli e della nazionale italiana

Calcio, Sport

Alla vigilia di Ajax-Napoli, terza gara del gruppo A di Champions League, ha parlato in conferenza stampa Steven Berghuis, esterno offensivo della squadra dei lanceri. Ecco le sue dichiarazioni in vista del match di domani in programma alle 21 presso lo stadio “Johan Cruijff Arena” di Amsterdam

Calcio, Sport

Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa prima di Napoli-Torino.

Calcio, Sport

Giuseppe Bruscolotti, ex calciatore del Napoli, a Radio Goal ha risposto ad Antonio Cassano che ha attaccato gli ex compagni di Maradona