Sconfitta in amichevole per il Napoli al Maradona Kvara e Osimhen non bastano, vince il Villlarreal

Un Napoli poco brillante perde al "Maradona" in amichevole contro il Villarreal degli ex Albiol e Reina. Finisce 2-3
Etienne Capoue of Villarreal CF celebrates with team mates after scoring during the Frendly match between SSC Napoli and Villarreal CF at Stadio Diego Armando Maradona Naples Italy on 17 December 2022. (Photo by Franco Romano/NurPhoto via Getty Images)

Un Napoli poco brillante perde al “Maradona” in amichevole contro il Villarreal. È finita 2-3 per gli spagnoli, avversario tosto, di quelli ideali per testare gambe e polmoni in vista del match contro l’Inter al rientro dalla sosta il 4 gennaio (prima l’altra amichevole contro il Lille). Senza i reduci dal Mondiale, con Rrahmani e Politano ai box, l’attesa era tutta per Kvaratskhelia, Osimhen e Raspadori. Dopo il minuto di raccoglimento per commemorare Sinisa Mihajlovic (ricordato anche dalla Curva B), inizio partita a ritmi vertiginosi con gli spagnoli che hanno palleggiato con sicurezza fino a trovare il gol di Capoue al 13’ dopo una splendida azione corale partita dal basso e finalizzata dal centrocampista ex Tottenham. Nemmeno due minuti ed il Napoli ha pareggiato con Osimhen che ha scartato un regalo di Natale anticipato di Yeremi Pino, che lo ha servito alle spalle dei suoi difensori: il nigeriano non si è lasciato pregare ed ha trafitto Reina. Inizio ripresa col copione tattico sostanzialmente uguale e Villarreal tre volte al tiro nei primi cinque minuti. Il gol di Jackson è stata la naturale conseguenza della superiorità ospite (anche perché Di Lorenzo centrale è apparso troppo morbido) mentre il tris di Gerard Moreno è stato favorito da un errore di Demme. Difficile a quel punto per il Napoli risalire la china: il rigore di Kvaratskhelia (procurato da Zerbin) ha cambiato la forma e non la sostanza del risultato perché nel finale gli azzurri non hanno trovato il guizzo per pareggiare.

ti potrebbe interessare