Sciame sismico ai Campi flegrei, scosse avvertite dalla popolazione

Sciame sismico nell’area flegrea, a Napoli. Nella giornata di ieri la Sala Operativa INGV_OV ha registrato cinque scosse di terremoto di lieve entità tra le 16: 47 e le 17:30. L’evento di maggiore intensità di magnitudo 1.5 della scala Richter, si è verificato alle ore 16:59 con epicentro sul versante Nord-Est del vulcano Solfatara ad una profondità di 2360 metri. La scossa è stata avvertita da buona parte dei residenti dell’area adiacente il vulcano e sul dorsale Domitiana e via Campana. Lo sciame sismico è legato ai fenomeni di innalzamento del suolo del bradisismo flegreo. Anche questa mattina, alle ore 9:32, è stata registrata una nuova scossa di terremoto di magnitudo 1.3 della scala Richter ad una profondità di 2 chilometri. Gli eventi sismici di ieri e di oggi sono stati avvertiti dai residenti della zona epicentrale e sono stati accompagnati da boati. Non si registrano danni, al momento.

ti potrebbe interessare