Sciame sismico ai Campi flegrei, scosse avvertite dalla popolazione

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Sciame sismico nell’area flegrea, a Napoli.
Nella giornata di ieri la Sala Operativa INGV_OV ha registrato cinque scosse di terremoto di lieve entità tra le 16: 47 e le 17:30.

L’evento di maggiore intensità di magnitudo 1.5 della scala Richter, si è verificato alle ore 16:59 con epicentro sul versante Nord-Est del vulcano Solfatara ad una profondità di 2360 metri. La scossa è stata avvertita da buona parte dei residenti dell’area adiacente il vulcano e sul dorsale Domitiana e via Campana.

Lo sciame sismico è legato ai fenomeni di innalzamento del suolo del bradisismo flegreo.

Anche questa mattina, alle ore 9:32, è stata registrata una nuova scossa di terremoto di magnitudo 1.3 della scala Richter ad una profondità di 2 chilometri.
Gli eventi sismici di ieri e di oggi sono stati avvertiti dai residenti della zona epicentrale e sono stati accompagnati da boati. Non si registrano danni, al momento.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Out per infortunio Anguissa, Osimhen e Ounas. Ancora assenti Politano e Zanoli a causa della positività al Covid-19

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano La Gazzetta dello Sport di oggi, 28 novembre 2021

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano Il Corriere dello Sport di oggi, 28 novembre 2021

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano Il Mattino di oggi, 28 novembre 2021

Calcio, Sport

Le parole del tecnico del Napoli, Spalletti, prima della Lazio