Schwoch a La Città del Calcio: “Con Spalletti il Napoli può puntare allo scudetto”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Stefan Schwoch è intervenuto nella prima puntata de La Città del Calcio, il programma sportivo condotto da Valter De Maggio in onda tutti i lunedì su Kiss Kiss Napoli alle 20.30 rilasciando alcune dichiarazioni: “Napoli non è una città come le altre, è come se io avessi giocato in serie A. I giocatori devono vivere la città, e rendersi conto che è una città speciale, che vive venticinque ore al giorno di calcio. Ho trovato una squadra più matura, più serena, meno frenetica, in altri tempi non sarebbe stato così facile vincere in dieci uomini. L’avversario, è vero, non è stato preoccupante, ma la squadra ha reagito bene, ed ha dimostrato forza e consapevolezza. Spalletti è una scelta importante, è una squadra che può puntare allo scudetto. Fra Manolas e Koulibaly c’è stata buona intesa: non hanno avute molte occasioni in cui sono stati chiamati in causa, forse una, o due volte, però sono rimasti concentrati e attenti, nonostante l’inferiorità numerica. Ho visto molto bene anche Elmas, che sono sicuro avrà spazio lungo il corso del campionato: Spalletti gli darà fiducia. Osimhen è stato punito per l’irruenza del gesto, l’arbitro era lì e non poteva fare altrimenti. L’espulsione è stata eccessiva, a mio parere, perché l’arbitro si è lasciato ingannare dalla movenza dell’attaccante, che non voleva fare male. Speriamo che ci sia soltanto una giornata di squalifica”.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare