Schiacciato da cancello in Costiera Amalfitana: muore agricoltore

Incidente mortale in Costiera Amalfitana, nel Salernitano. A.D.P., 69enne agricoltore di Maiori, è morto nella serata di ieri dopo essere rimasto schiacciato da un cancello a Tramonti. Portato all’ospedale di Salerno, San Giovanni di Dio e Ruggi d’Aragona, è morto per le lesioni troppo estese degli organi addominali e polmonari. L’agricoltore, ex dipendente della Comunità Montana, si era recato a Tramonti, nella frazione di Pietre, in un capannone per la vendita di macchinari per l’agricoltura, per far riparare un attrezzo di sua proprietà. Per cause in via di accertamento, la struttura in ferro all’ingresso della proprietà privata, fuoriuscita dal binario, si è riversata sull’uomo travolgendolo. Purtroppo il cancello, cadendo, lo ha schiacciato, causando così anche importanti danni alla testa, oltre che al corpo. Sul posto, immediato l’intervento dei carabinieri della Compagnia di Amalfi, diretti dal capitano Umberto D’Angelantonio, che stanno ricostruendo l’esatta dinamica dell’incidente e stanno cercando di comprendere come mai il cancello sia caduto provocando la morte dell’uomo.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Luciano Spalletti ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida di campionato contro lo Spezia in programma domani alle 12.30

Calcio, Sport

E’ stata diramata la lista per la Champions League del Napoli: lasciati fuori sia Diego Demme che Alessio Zerbin