Sabatini: “Vi presento Napoli-Bologna”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Walter Sabatini, dirigente del Bologna, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli. L’esponente del club Rossoblù ha raccontato come sta la sua squadra dopo la sconfitta di Cagliari:

Il Bologna sarà arrabbiato dopo la sconfitta di Cagliari. Il Napoli lo temo molto, non aveva bisogno della componente emotiva per far paura. Il Napoli ha il dovere di raggiungere il quarto posto in classifica per la Champions“.

Sabatini ha voluto parlare anche di Gennaro Gattuso, un uomo che conosce da quando lo acquistò ai tempi del Perugia, praticamente all’inizio della carriera da calciatore dell’attuale tecnico del Napoli:

“Gattuso? Non mi stancherò mai di dire che Gattuso l’ho preso io a 17 anni, a Perugia, e per lui ho un affetto particolare. Gattuso purtroppo non ha avuto fortuna con tutti quegli infortuni e assenti. Il calcio purtroppo senza fortuna non si gioca. Lui non ha bisogno di tutor. Sa fare il suo lavoro. La fortuna è un’attitudine, non è solo un caso. Rino è spontaneo, onesto, sincero, richiama sempre alle sue responsabilità quando le cose non vanno bene. Sanremo? Rino non ci sarebbe mai andato. E’ troppo concentrato sulla sua squadra”.

 

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Assenti anche i lungodegenti Obiang e Romagna

Calcio, Sport

Out Manolas. Il difensore non prenderà parte alla trasferta di Reggio Emilia per gastroenterite

Calcio, Sport

Ulivieri a Radio Goal: “Spalletti si sta dimostrando un grande gestore. La sua bravura sta nel coinvolgere tutti i calciatori”

Calcio, Sport

Gli azzurri preparano il match contro il Sassuolo in programma domani al MEPEI Stadium alle ore 20.45

Calcio, Sport

Mandorlini a Radio Goal: “Sono contento per Jorginho. Il terzo posto nella classifica del Pallone d’Oro è un risultato pazzesco”