Roma-Napoli 0-0. Massa, che errori!

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

E’ terminata a reti inviolate la gara tra la Roma ed il Napoli. Tuttavia, le occasioni non sono mancate da una parte e dall’altra. La Roma si è resa pericolosa con Abraham (tiro fuori a tu per tu con Ospina) e Mancini (colpo di testa fuori a pochi metri dalla porta sugli sviluppi di un calcio piazzato). Dal canto suo, il Napoli ha avuto una grandissima occasione con Osimhen (palo) e nella stessa azione con Mario Rui (tiro deviato a porta vuota). Il nigeriano ha anche colpito una traversa con un sontuoso colpo di testa. Arriva dunque il primo zero a zero tra le due squadre dopo ben 41 anni (l’ultimo nel 1980). Ha fatto discutere l’arbitraggio di Massa: il fischietto non ha rilevato due secondi gialli ad Abraham ed un netto calcio di rigore in favore del Napoli per un pestone ai danni di Anguissa in piena area di rigore giallorossa. I due allenatori, Mourihno e Spalletti, si sono visti sventolare il cartellino rosso. Espulso Mourinho con doppio cartellino giallo, Spalletti (accolto con livore dalla sua ex tifoseria) con rosso diretto. Si ferma dunque ad otto la serie di vittorie consecutive della formazione partenopea.

di Diego De Luca

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano Il Mattino di oggi, 5 dicembre 2021

Calcio, Sport

Un buon Napoli sconfitto fra le mura amiche dall’Atalanta di Gasperini

Calcio, Sport

Ancora assenti Robin Gosens e Matteo Lovato

Calcio, Sport

In vendita i biglietti per il prossimo match casalingo del Napoli