Rocchi: “Orsato è stato offeso in campo e Guida ha rischiato di essere aggredito. Ci siamo rotti!”

Gianluca Rocchi

Gianluca Rocchi, designatore arbitrale, nella conferenza stampa di metà campionato ha sbottato contro il trattamento riservato alla categoria da calciatori e allenatori: “Ci siamo rotti, non siamo più disposti ad accettare tutto. Da questo momento in poi non accetteremo più tutto questo. Orsato nel derby di coppa Italia è stato offeso, uno spettacolo indecente, Guida è stato quasi aggredito a Salerno da un tesserato. Ora basta. Prendiamo esempio dall’Uefa, lì chi sbaglia paga caro”.

Sugli episodi. In Sassuolo-Fiorentina quello di Thorstvedt era un gol da non annullare perché quel gol era regolarissimo, è un errore fatto da un VAR anche molto bravo. Mentre l’errore di Inter-Verona è un errore ma è comunque una interpretazione soggettiva”.

Quello di Inter-Verona è stato comunque inserito tra gli errori commessi sui gol in questo girone d’andata. “Abbiamo avuto – prosegue Rocchi – un periodo in cui non venivamo considerati, dalla sesta alla alla sedicesima giornata, e quello è stato il periodo migliore. Gli errori commessi sono otto su 78 interventi del VAR che ha comunque ridotto di oltre il 90% il numero di errori. Immaginate se in questo campionato aggiungevamo 78 errori, oggi venivamo qui scortati… Poi io ne avrei voluto meno e mi sono anche arrabbiato. Le partite sono tutte difficili, oggi la Serie A è molto simile alla Serie B perché le gare sono tutte aperte a tutti i risultati. Partite come Juventus-Frosinone di ieri è quasi una casualità, oggi nessuna partita ha quel tipo di score e questo è anche il motivo per cui

Settantotto errori non sono comunque tanti? “Sì, certo sono tanti e dobbiamo lavorarci”.

ti potrebbe interessare

 Ultime Sport    | Calcio, Sport

Sono ufficiali le formazioni di Napoli-Genoa anticipo della 25ª giornata di Serie A con Mazzarri che lancia Ostigard e Traoré titolari