Rimborsi spese gonfiati: fermati Pasqua, La Penna e Robilotta

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

L’Ansa ha fatto sapere che la Procura federale della Figc è al lavoro per accertare presunte alterazioni sui rimborsi spese nel settore arbitrale. “La nuova presidenza dell’Aia in attuazione dell’obiettivo di maggior trasparenza dell’Associazione, ha riscontrato delle incongruenze contabili nella compilazione dei Rimborsi spese redatti di alcuni associati”, è stata la nota diffusa dall’Associazione Italiana Arbitri. Nell’attesa della conclusione delle indagini – aggiunge l’Aia – gli associati coinvolti nell’accertamento sono stati sospesi dall’attività tecnica in via cautelativa”. Secondo indiscrezioni raccolte da Calcio e Finanza, sono tre gli arbitri della Can di serie A sospesi in attesa dell’indagine delle Procura Figc su presunte alterazioni nei rimborsi spese: i tre nomi sono Fabrizio Pasqua, Federico La Penna e Ivan Robilotta. Sarebbero stati fermati per il momento anche quattro assistenti.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare