Renica: “Dopo Genova mi aspettavo i complimenti per Gattuso”

  Alessandro Renica, ex calciatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Radio Kiss Kiss Napoli: “Il Napoli ha giocato alla grande sabato, io mi sarei aspettato i complimenti per Gattuso. Quando arrivi davanti alla porta e crei tutte quelle occasioni bisogna fare solo i complimenti al tecnico. Se vinci e giochi bene non va bene se giochi bene e perdi non va bene, non capisco questo grande spaccatura all’interno di società e tifoseria. Tutti i club hanno avuto difficoltà, il Milan senza Ibrahimovic è andato in difficolta così come Pirlo all’inizio del campionato. La critica ci deve essere, ma sul tutto il resto no. È vero che Gattuso dovrebbe orgnizzare una ripartenza dal basso diversa, soprattutto se hai la linea difensiva insicura.Al Napoli in definitiva manca un bomber e lo dico da inizio campionatoSiccome all’inizio del campionato si parlava di scudetto dovevi avere un bomber da doppia cifra avanti, il discorso è elementare. Il Napoli senza Careca e Maradona poteva mai vincere? Almeno un campione li davanti avrebbe fatto comodo, Rino se avesse un calciatore importante di personalità non dovrebbe urlare così, se urli tanto è perchè provi a svegliare i giocatori in campo.”

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Il Napoli vince a Verona nella prima giornata di campionato di Serie A, con un gol di Kvarashkelia all’esordio, poi Osimhen, Zielinski, Lobotka e Politano