Raspadori: “Contro l’Ajax mi aspetto una partita intensa. Confido nel pubblico del Maradona”

Alla vigilia della sfida di Champions League contro l’Ajax, Giacomo Raspasori, attaccante del Napoli, è intervenuto in conferenza stampa: “Abbiamo voglia di dare continuità ai risultati. Siamo contenti del ritorno di Victor, la competizione è sana e porta ad alzare il livello della squadra. Come è avere la fiducia di Spalletti? “Avere la fiducia del mister sin da subito è stato un aspetto molto importante. Sentirsi subito all’altezza della squadra è stato per me fondamentale. Poi avere compagni un po’ come me, che cercano di aiutare il compagno è per me fondamentale. Obiettivi? Il nostro percorso sta andando alla grande. Con grandi risultati si tende ad abbassare la concentrazione, non è facile ma noi vogliamo alimentare questa voglia di scendere in campo con coraggio. Il calcio europeo è molto propositivo, vogliamo alimentare quegli aspetti dove possiamo ancora molto migliorare. Pochi minuti bastano per fare bene? Aspetto molto positivo per noi, ci porta ad essere sempre al seguito della squadra. Ci sono tantissime partite per metterci in mostra, dobbiamo sempre essere a disposizione e farci trovare pronti. Questo può essere solo un aspetto positivo per noi giocatori. Ti senti già un attaccante completo? Il merito non è del singolo ma arriva dal lavoro della squadra. Mi sono sentito sempre attaccante, ho fatto sempre la punta. Non è ora che mi sto rendendo conto di poterlo fare, mi sono sentito sempre a mio agio in quella posizione. Che Ajax ti aspetti? La partita di andata è andata e bisogna resettare. Mi aspetto tanta intensità, tanti duelli e tante palle perse, chi sarà bravo a ripartire farà la differenza. Poi avremo il pubblico dalla nostra parte e siamo molto felici per questo. Vogliamo come sempre fare il nostro meglio. Perchè il mister deve scegliere te o gli altri? C’è un grande rapporto con i miei compagni. Ci sono grandi uomini all’interno dello spogliatoio, questo tipo di clima ed entusiasmo porta vantaggio a tutti. Per le scelte è giusto che le faccia il mister in base allo stato di forma e alle squadre che si affrontano”. 

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Storico successo della Corea del Sud di Kim Min-Jae. La squadra di Paolo di Bento batte il Portogallo ed elimina l’Uruguay di Mathias Olivera

Calcio, Sport

Report allenamento per il Napoli ad Antalya in Turchia. Gli azzurri preparano le due amichevoli con Antalya e Crystal Palace

Calcio, Sport

Il Marocco ha battuto 2 a 1 il Canada e si è qualificato agli ottavi di finale di Qatar 2022 grazie alle reti di Ziyech ed En Nesyri.

Calcio, Sport

Il Belgio di Lukaku è fuori dal Mondiale in Qatar dopo lo 0 a 0 ottenuto contro la Croazia. fatali gli errori dell’attaccante dell’Inter