Questura, per Napoli-Venezia 8 Daspo e 30 multe

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

La Questura di Napoli ha denunciato 8 persone che, durante l’incontro di calcio Napoli-Venezia del 22 agosto scorso, si sono rese responsabili di scavalcamento dal settore inferiore della Curva B a quello superiore; nei loro confronti è stata anche avviata la procedura per l’emissione del DASPO. Inoltre, sono state elevate 30 sanzioni amministrative per violazione del regolamento d’uso dell’impianto sportivo ad altrettante persone che, nelle due curve, hanno occupato posti diversi da quelli indicati nel biglietto, non rispettando il posizionamento a scacchiera previsto per il contenimento della pandemia da Covid19; le stesse persone sono state altresì sanzionate per non aver indossato le mascherine di protezione.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Assenti anche i lungodegenti Obiang e Romagna

Calcio, Sport

Out Manolas. Il difensore non prenderà parte alla trasferta di Reggio Emilia per gastroenterite

Calcio, Sport

Ulivieri a Radio Goal: “Spalletti si sta dimostrando un grande gestore. La sua bravura sta nel coinvolgere tutti i calciatori”

Calcio, Sport

Gli azzurri preparano il match contro il Sassuolo in programma domani al MEPEI Stadium alle ore 20.45

Calcio, Sport

Mandorlini a Radio Goal: “Sono contento per Jorginho. Il terzo posto nella classifica del Pallone d’Oro è un risultato pazzesco”