Protesta venditori ambulanti su A1: furgoni a passo d’uomo e traffico paralizzato

Sono tornati a protestare i venditori ambulanti aderenti alla sigla dell’Ana-Ugl. Dopo una settimana dalla protesta che bloccò l’A1, questa mattina gli ambulanti sono tornati a protestare bloccando l’autostrada tra Napoli e Caserta. Un lungo e lento “serpentone” di auto e furgoni da Caserta Sud è risalito verso nord, per poi imboccare l’uscita di Santa Maria Capua Vetere. Altri ambulanti sono partiti dal Napoletano e dal Salernitano, andando a velocità ridotta sulla Caserta-Salerno, da Palma Campania verso Caserta. I venditori ambulanti protestano perché in una settimana nulla è cambiato. Chiedono a gran voce che venga modificato l’articolo del decreto legge che impone, in zona rossa, la chiusura di fiere e mercati con l’accezione degli ambulanti che vendono generi alimentari.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Il Napoli vince a Verona nella prima giornata di campionato di Serie A, con un gol di Kvarashkelia all’esordio, poi Osimhen, Zielinski, Lobotka e Politano