Presentata a Palazzo Petrucci la terza edizione di Monopoly Napoli

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Si è tenuta oggi a Palazzo Petrucci nello splendido scenario di Posillipo la presentazione della terza edizione di Monopoly edizione limitata Napoli, insieme al famosissimo gioco da tavola gli organizzatori hanno svelato anche un’altra chicca. Infatti la Hasbro ha commercializzato anche un bellissimo puzzle di via Posillipo uno dei luoghi più belli della nostra città. Ne ha parlato il Country Manager di Winning Movies Fausto Cerutti che ha voluto fortemente la terza edizione di Monopoly Napoli: “Quest’anno ci sono delle novità importanti sul tabellone, le precedenti edizioni hanno venduto 25mila copie. Abbiamo messo in commercio anche un puzzle di Palazzo Donn’Anna per suggellare l’amore tra noi e la città di Napoli. Winning Movies produce le edizioni italiane ed abbiamo scelto Napoli per prima perché sarà un riferimento per le edizioni future, quella napoletana ovviamente è stata quella che ha avuto più successo, visto che è quella più richiesta”.

Ne ha parlato anche Aldo Carlotto di direttore markleting di WStaff che ha curato il progetto di Monopoly Napoli: “La nostra città spesso viene denigrata ed invece questa iniziativa editoriale tende a portare Napoli al centro del Mondo, finalmente sono stati abbandonati tutti gli stereotipi negativi inerenti della nostra città. Ci sono tutti marchi napoletani di eccellenza che hanno sponsorizzato tutte le 22 caselle del Monopoly Napoli”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano Il Corriere dello Sport di oggi, 1 dicembre 2021

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano Il Mattino di oggi, 1 dicembre 2021

Calcio, Sport

Assenti anche i lungodegenti Obiang e Romagna

Calcio, Sport

Out Manolas. Il difensore non prenderà parte alla trasferta di Reggio Emilia per gastroenterite

Calcio, Sport

Ulivieri a Radio Goal: “Spalletti si sta dimostrando un grande gestore. La sua bravura sta nel coinvolgere tutti i calciatori”