Pregliasco: “Tifosi allo stadio? Se ne parla a settembre”

  Fabrizio Pregliasco, virologo e responsabile sanitario del Galeazzi di Milano, è intervenuto quest’oggi su Kiss Kiss Napoli rilasciando alcune dichiarazioni “Tifosi sugli spalti? Se ne parla a settembre mi sa. Abbiamo perso il controllo della diffusione della malattia, ora con le restrizioni riusciamo a mitigarla, ridurre la diffusione e gestire quanto possibile al meglio i pazienti. Proprio per evitare la pressione sulle nostre strutture ospedaliere. Vaccino a metà dicembre con data unica in Europa? Bisognerebbe arrivare al venti o trenta per cento per vedere gli effetti sui vaccinati. Dipende anche dalla disponibilità dei vaccini, ci saranno poche dosi inizialmente del vaccino Pfizer. Ci vorranno alcuni mesi prima di avere i primi effetti, a maggio potremmo iniziare a vedere un po’ di luce dalla finestra. Riuscendo a vaccinare almeno il 30% della popolazione. Lo renderei obbligatorio e questa cosa ci faciliterebbe molto. Speriamo ci sia gente che ha voglia di farlo, ci sono situazioni in cui le persone dicono di accettare, stanno tornando i no vax. Dal punto di vista medico sarebbe importante renderlo obbligatorio, iniziamo con la raccomandazione, è la cosa migliore attualmente, si può ottenere un risultato con alleanza terapeutica. Chiusura natalizia? Io preferire un Natale ed un Capodanno sobrio, meno contatti abbiamo, meglio è”.

ti potrebbe interessare