Perillo: “Entusiasta di Spalletti ma ieri non ho condiviso alcune scelte”

Le impressioni a Radio Goal del direttore Antonello Perillo sulla prestazione del Napoli a Cagliari e sulle scelte di mister Spalletti

Su Radio Kiss Kiss Napoli, nell’appuntamento pomeridiano di Radio Goal, è intervenuto Antonello Paolo Perillo, Direttore TGR Rai Campania.
Queste le sue impressioni sulla scialba prestazione del Napoli contro il Cagliari nell’ultimo turno di campionato e sulle scelte di mister Spalletti.

Sicuramente, ci sono aspetti positivi ma anche negativi. Il positivo è quello di aver guadagnato un punto sull’Inter e tenuto il passo del Milan in un turno che, sulla carta, non avrebbe dovuto favorirci e con alcuni infortuni, Il negativo è che si poteva e si doveva fare di più. Io ero entusiasta dell’arrivo di Spalletti a Napoli perché lo reputo un grandissimo allenatore che fa giocare bene le sue squadre. Ieri, però, non ho condiviso alcune sue scelte. L’idea di cambiare modulo ci può stare per la mancanza di esterni alti ma si è visto subito Il Napoli aveva totalmente smarrito gli automatismi. C’erano giocatori che sbagliavano passaggi a ripetizione. Poteva essere rischioso far giocare subito Osimhen e Fabian Ruiz ma, nei minuti che hanno giocato, sono stati i migliori in campo ribaltando la partita, Fabian, secondo me, è stato anche migliore di Osimhen impadronendosi del centrocampo. Forse, qualcosa è andato storto. Non escludo che il mister abbia pensato di contenere nella prima parte per poi giocarsela negli ultimi venti minuti. Il gol, inopinatamente preso da Ospina, con quell’incidente, ha complicato le cose“:

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Il presidente della Salernitana Iervolino ha detto la sua a proposito delle notizie di mercato che avvicinano Cavani alla Salernitana

Calcio, Sport

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha parlato ai margini della celebrazione dei 130 anni de Il Mattino della situazione del calcio attuale ed anche del suo club