Pellegrini: “Da presidente dell’Inter mi rubarono uno scudetto. Campionato apertissimo”

Ernesto Pellegrini ai microfoni di Radio Goal

Ernesto Pellegrini, presidente dell’Inter dal 1984 al 1995, durante la trasmissione Radio Goal, in onda su Radio Kiss Kiss Napoli tra le 13 e le 16, ha parlato dei suoi anni di presidenza e della sfida di sabato tra Napoli e Inter. Di seguito le sue considerazioni:

“Da presidente dell’Inter ho vinto uno scudetto reale e uno morale. Quello della Sampdoria è stato uno scudetto che ci hanno tolto. Ricordo che una sera mi chiamò Zeffirelli dicendomi che mi stavano rubando uno scudetto. Io ero già consapevole, basta vedere le partite di quell’anno con la Fiorentina e la Sampdoria, con quest’ultima ci stavamo giocando il titolo.”

“Quello di quest’anno è un campionato stupendo. Il Milan ha fatto una performance straordinaria nel derby, rimango comunque fiducioso della mia Inter che ha dominato i rossoneri per 75 minuti. La verità però è che per vincere bisogna segnare i gol. Spalletti è un allenatore molto bravo, sa far giocare bene la sua squadra ma il campionato è molto lungo ancora. Non vedo un vero favorito, anche se vedo comunque l’Inter davanti a tutti ”

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Il presidente della Salernitana Iervolino ha detto la sua a proposito delle notizie di mercato che avvicinano Cavani alla Salernitana

Calcio, Sport

Il presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis ha parlato ai margini della celebrazione dei 130 anni de Il Mattino della situazione del calcio attuale ed anche del suo club