Ostigaard: “Essere al Napoli è un sogno per me. F.Cannavato è il mio idolo”

Leo Ostigaard ha rilasciato alcune dichiarazioni nel corso della conferenza stampa di presentazione come nuovo calciatore del Napoli:

Ho giocato un anno al Genoa, conosco la Serie A, ma il Napoli è diverso, è un grande sogno per me e sono davvero felice di essere qui. L’anno scorso ho giocato sia a destra che a sinistra, non è un gran problema, posso giocare dove vuole il mister. Non ci sono differenze. Rifiutate altre offerte? Sì, volevo venire soltanto al Napoli, da tempo, perché per me è un sogno. L’attaccante più forte che hai sfidato in Serie A? Devo dire Osimhen, che è davvero un grande calciatore. Non ho ancora scelto il numero. Cannavaro è il mio idolo. Il Maradona? C’è una grande atmosfera, è davvero bello giocarci, sono rimasto molto impressionato dallo stadio e dai tifosi. Non vedo l’ora di giocare dinanzi ai tifosi. Non sono venuto per sostituire Koulibaly, che è un grande calciatore, ma sono me stesso e darò il massimo. Sono qui per vincere quante più partite con il Napoli. Hai conosciuto lo spogliatoio? Perché hai scelto la Serie A?
Ho visto e conosciuto qualcuno, ma da pochissimo. Sono felice di continuare a giocare in Italia”

ti potrebbe interessare

 Primo Piano    | Calcio, Sport

Inizia con un pareggio la serie di quattro amichevoli che il Napoli ha programmato in questo ritiro di Castel di Sangro.