Osimhen: “E’ stato difficile rifiutare l’Arabia, mi avrebbe cambiato la vita”

Victor Osimhen, attaccante del Napoli, ha finalmente svelato quanto accaduto in estate, col corteggiamento dell’Al Hilal lo scorso agosto, intervento a ‘Obi One Podcast‘, il podcast dell’ex calciatore nigeriano John Obi Mikel: “Quello che è stato detto è vero. Devo essere sincero, non avevo mai pensato di andarmene l’estate scorsa perché il Napoli voleva trattenermi, ma quando è arrivata l’offerta dell’Arabia Saudita, un’offerta enorme, è stato difficile rifiutare. Ho parlato con il Napoli e ho deciso di restare.

Victor Osimhen, attaccante del Napoli

È stato pazzesco… Più dicevo di no, più aumentavano l’offerta economica. Mi avrebbe cambiato la vita, loro non si sono mai arresi. Ma io ho detto: no ragazzi, io resto. Se adesso voglio continuare a giocare in Europa? Ma certo.

Ho avuto dei colloqui ad agosto, per me era una decisione enorme da prendere. Ho parlato col Napoli e abbiamo deciso insieme d rifiutare. Non volevo che la gente pensasse che volessi andarmene. E’ stata una decisione positiva per la mia carriera. Per quanto a calcio si giochi anche per soldi, c’è anche tanto altro.

In Premier League non ho una squadra preferito, ma avevo due magliette: Chelsea e Manchester United. Tanti miei amici tifano Chelsea, un po’ meno Manchester United. La Premier League è un campionato molto apprezzato dai calciatori africani”.

ti potrebbe interessare

 Ultime Sport    | Calcio, Sport

Diramata la lista dei convocati del Napoli per la sfida contro il Genoa in programma quest’oggi allo stadio “Diego Armando Maradona” alle 15