Nocerino: “Barcellona squadra diversa rispetto a qualche anno fa, ma attenzione a sottovalutarla”

Antonio Nocerino ai microfoni di Radio Goal

A Radio Goal,  in onda su Radio Kiss Kiss Napoli tra le 13 e le 16, ha parlato Antonio Nocerino, ex centrocampista che ha vestito anche le maglie di Milan e Juventus. Di seguito le sue considerazioni:

“Questo Barcellona è un’altra squadra rispetto a quella che ho affrontato io con il Milan. La squadra di Guardiola era uno squadrone con calciatori di livello impressionante. Adesso il Barcellona è un cantiere dove i giocatori devono ancora assimilare l’identità dell’allenatore. Sarà una partita molto aperta tra due grandi squadre che giocano un grande calcio, la qualità non mancherà.”

“Il Barça ha bisogno di creare una mentalità vincente, i giovani devono ancora abituarsi a vincere. Penso che loro vorranno vincere proprio per portare questa maturazione alla squadra, non credo che loro vogliano snobbare questa competizione.”

“La squadra di Guardiola faceva un altro sport. Quando preparavamo le partite contro di loro studiavamo strategie per arginarli ma loro ti portavano dove volevano. Ho avuto la fortuna di beccare l’ultima generazione di extraterrestri. Sicuramente nell’idea del Barcellona De Jong, Pedri e Gavi dovranno rappresentare la nuova generazione. Anche Riqui Puig è un fenomeno.”

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa prima di Napoli-Torino.

Calcio, Sport

Giuseppe Bruscolotti, ex calciatore del Napoli, a Radio Goal ha risposto ad Antonio Cassano che ha attaccato gli ex compagni di Maradona

Calcio, Sport

La Partita della Pace 2022 sarà dedicata a Diego Armando Maradona. La kermesse allo stadio Olimpico prevedrà una parata di stelle