Napoli, truffa al fisco: sei arresti e sequestri per 27 milioni

Arresti domiciliari per cinque commercialisti ed un imprenditore disposti dalla Guardia di Finanza di Napoli. L’accusa è di associazione per delinquere finalizzata alla frode fiscale. I finanzieri del Comando provinciale stanno eseguendo, tra Campania Puglia ed altre regioni, sequestri di beni per un totale di 27 milioni di euro a 62 società. In tutto sono 93 i denunciati per il reato di indebite compensazioni fiscali. Secondo quanto emerso dalla indagini, i sei avevano organizzato una truffa nei confronti del fisco basata sulle compensazioni tributarie, che permettono al contribuenti di utilizzare i crediti per il pagamento dei debiti con il fisco.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Il Napoli vince a Verona nella prima giornata di campionato di Serie A, con un gol di Kvarashkelia all’esordio, poi Osimhen, Zielinski, Lobotka e Politano