Napoli, tram storici ANM: Soprintendenza blocca la vendita

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Non si placa la polemica sulla manifestazione d’interesse di Anm (Azienda napoletana mobilità) per la vendita di 4 tram modello Ctk risalenti agli anni ’30. E mentre l’assessore ai Trasporti del Comune di Napoli, Marco Gaudini, in un video mostra le immagini dei mezzi in dismissione, che ormai non hanno più diversi pezzi tra cui il motore e dunque sono “irrecuperabili”, il presidente della commissione Mobilità, Nino Simeone, rende noto che la Soprintendenza ai Beni culturali “ha intimato ad Anm la sospensione del bando per la vendita dei quattro Ctk avviando d’ufficio un procedimento per la verifica del riconoscimento di valore culturale agli storici tram napoletani”.

Dal deposito-officina di San Giovanni a Teduccio, l’assessore Gaudini afferma che “dove possibile le maestranze di Anm in questi anni hanno recuperato i Ctk risalenti agli anni ’30 ma alcuni sono ormai irrecuperabili. Ne è rimasta solo la carcassa anche perché negli anni sono stati usati per prelevare pezzi di ricambio per procedere alla rifunzionalizzare degli altri tram in considerazione del fatto che le produzioni di questi modelli non erano più attive”.

I tram “Ctk” non sono più prodotti dagli anni ’60. Gaudini sottolinea che i tram che saranno venduti “non hanno parti dal valore storico e nel corso del tempo sono stati rivampizzati con strutture degli anni ’90”. L’ultima rivampizzazione risale agli anni tra il 1987 e il 1989.
Diverso invece il discorso per il tram 1029, degli anni ’30, che è stato completamente restaurato utilizzando materiali d’epoca.

Nel mezzo c’è ancora lo spazio del bigliettaio e la cabina di manovra è stata recuperata. Un tram che è un tuffo nel passato e per questo è anche stato utilizzato dalle numerose produzioni cinematografiche che in questi anni hanno scelto Napoli come set. “Stiamo lavorando – aggiunge Gaudini – per far rivivere questi mezzi anche per azioni culturali e per renderli attrattivi anche in vista del ritorno in città dei turisti non appena l’epidemia lo permetterà”.
Ad oggi la flotta di tram Anm è composta da 26 Ctk, di cui 15 marcianti, e 22 Sirio.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Out per infortunio Anguissa, Osimhen e Ounas. Ancora assenti Politano e Zanoli a causa della positività al Covid-19

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano La Gazzetta dello Sport di oggi, 28 novembre 2021

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano Il Corriere dello Sport di oggi, 28 novembre 2021

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano Il Mattino di oggi, 28 novembre 2021

Calcio, Sport

Le parole del tecnico del Napoli, Spalletti, prima della Lazio