Napoli, tenta il suicidio lanciandosi contro un treno: donna in gravi condizioni

Tenta il suicidio lanciandosi contro un treno dell’EAV. A riportare la tristissima vicenda è il Presidente dell’EAV, Umberto De Gregorio. Questa mattina una donna di 65 anni è stata investita a Madonna dell’Arco da un treno delle linee EAV (Ente Autonomo Volturno) sulla tratta Cercola-Sant’Anastasia, ma dopo aver visionato le immagini delle telecamere di videosorveglianza, si è appreso che la donna si sia gettata volontariamente contro il treno. La conferma è arrivata da un bigliettino che la 65enne aveva in una tasca e in cui chiedeva perdono. Pare che soffrisse di depressione. Dopo l’incidente la donna è stata soccorsa e condotta all’Ospedale del Mare dove si trova in gravi condizioni. Al momento non si hanno ulteriori notizie. “Infinita tristezza per Rosa – dichiara Umberto De Gregoriola donna, ora in gravi condizioni all’Ospedale del Mare. Solidarietà al nostro macchinista, scosso per la tremenda scena.”

ti potrebbe interessare