Napoli, si ripete il miracolo di San Gennaro dopo un giorno di preghiere

Dopo oltre un giorno di preghiere il miracolo di San Gennaro è avvenuto. I napoletani hanno tirato un sospiro di sollievo alla notizia dello scioglimento del sangue del Santo. Il prodigio della liquefazione del sangue di San Gennaro è avvenuto alle 17:18 di ieri, quando all’interno del Duomo di Napoli è stata mostrata l’ampolla con il sangue sciolto ai fedeli. Sia nella giornata di sabato che nella mattinata di ieri il sangue era rimasto solido mentre erano continuate le preghiere e le celebrazioni eucaristiche. Poi la bella notizia nel pomeriggio. Le date in cui i napoletani si riuniscono in preghiera per invocare lo scioglimento del sangue sono: il 19 settembre, giorno del santo patrono, il 16 dicembre (in ricordo dell’intervento con cui si attribuì a San Gennaro il miracolo che bloccò l’eruzione dl Vesuvio nel 1631) e il primo sabato di maggio. Il 16 dicembre scorso il prodigio non si era ripetuto.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Il Napoli vince a Verona nella prima giornata di campionato di Serie A, con un gol di Kvarashkelia all’esordio, poi Osimhen, Zielinski, Lobotka e Politano