Napoli, picchia e tenta di soffocare la moglie: arrestato dai carabinieri

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Ha picchiato e ha tentato di soffocare la moglie: ennesimo caso di violenza sulle donne a Napoli, il terzo arresto dei carabinieri in pochi giorni. La violenza è avvenuta a Miano. Allertati da un familiare, i carabinieri sono intervenuti nell’abitazione di un 40enne, già noto alle forze dell’ordine, e hanno scoperto che aveva prima picchiato e poi tentato di soffocare la moglie 37enne. L’uomo ha anche scaraventato a terra la suocera che aveva provato a difendere la figlia. Il 40enne è stato arrestato e alla donna sono stati dati 21 giorni di prognosi.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Il giornalista a Radio Goal: “Il Napoli con i suoi calciatori svelti può mettere in difficoltà la retroguardia degli inglesi”

Calcio, Sport

L’ex portiere a Radio Goal: “Penso che Ospina abbia poche responsabilità sui goal presi”

Calcio, Sport

Il giornalista a Radio Goal: “E’ ancora troppo presto per ipotizzare che scenderà in campo contro il Leicester”

Calcio, Sport

Prestigioso riconoscimento per il Responsabile Sanitario Prof. Raffaele Canonico e per Il Medico Sociale Dott. Gennaro De Luca

Calcio, Sport

Il Napoli torna in campo per allenarsi