Napoli, picchia e tenta di soffocare la moglie: arrestato dai carabinieri

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Ha picchiato e ha tentato di soffocare la moglie: ennesimo caso di violenza sulle donne a Napoli, il terzo arresto dei carabinieri in pochi giorni. La violenza è avvenuta a Miano.

Allertati da un familiare, i carabinieri sono intervenuti nell’abitazione di un 40enne, già noto alle forze dell’ordine, e hanno scoperto che aveva prima picchiato e poi tentato di soffocare la moglie 37enne. L’uomo ha anche scaraventato a terra la suocera che aveva provato a difendere la figlia. Il 40enne è stato arrestato e alla donna sono stati dati 21 giorni di prognosi.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare