Napoli, oggi sottoposte le prime 200 persone al vaccino “Moderna”

La vaccinazione contro il Covid-19 con il farmaco prodotto dalla “Moderna” prende il via oggi su 200 ospiti di case per anziani del territorio. Lo slittamento di 24 ore nell’uso del nuovo vaccino, rispetto a quanto annunciato in precedenza dall’ASL, è dipeso dal ritardo del Ministero nel far pervenire lo specifico modello di consenso informato. La dotazione iniziale del nuovo vaccino per l’ASL Napoli 2 Nord è di 2000 dosi. Questo vaccino, a differenza di quello già in uso, non richiede la conservazione a -80°, ma si può conservare a temperature comprese tra i 2 e gli 8 gradi centigradi per 30 giorni. In virtù di questa caratteristica, l’Azienda Sanitaria ha deciso di destinare questi vaccini ai pazienti ospiti presso le case di cura distribuite sul territorio, impossibilitati a muoversi autonomamente. La campagna vaccinale destinata ad ospiti ed operatori di RSA e case per anziani ha interessato circa 1600 persone e si è avuto un tasso di adesione prossimo al 100%.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Il Brasile vince il girone nonostante la sconfitta contro il Camerun di Anguissa, che abbandona il mondiale a vantaggio della Svizzera

Calcio, Sport

Storico successo della Corea del Sud di Kim Min-Jae. La squadra di Paolo di Bento batte il Portogallo ed elimina l’Uruguay di Mathias Olivera

Calcio, Sport

Report allenamento per il Napoli ad Antalya in Turchia. Gli azzurri preparano le due amichevoli con Antalya e Crystal Palace

Calcio, Sport

Il Marocco ha battuto 2 a 1 il Canada e si è qualificato agli ottavi di finale di Qatar 2022 grazie alle reti di Ziyech ed En Nesyri.

Calcio, Sport

Il Belgio di Lukaku è fuori dal Mondiale in Qatar dopo lo 0 a 0 ottenuto contro la Croazia. fatali gli errori dell’attaccante dell’Inter