Napoli, occupazione del Liceo Vico: tre studenti sospesi per dieci giorni

Tre studenti del Liceo Vico di Napoli avranno una punizione esemplare per aver fatto irruzione nella scuola ed aver occupato l’istituto. Per tre studenti (Luca, Beatrice e Gabriele), accusati di aver compiuto numerose infrazioni durante l’occupazione della scuola avvenuta nel periodo tra il 27 e il 29 gennaio scorso, è stata disposta una sospensione di dieci giorni. Come però prevede il regolamento d’Istituto, i dieci giorni di sospensione potranno essere convertiti in attività a favore della comunità scolastica con obbligo di frequenza a decorrere da oggi, ma che per l’emergenza Covid e la sospensione di ogni attività in presenza dovrebbe slittare. In ogni caso, però, i tre studenti potranno fare ricorso all’Organo di garanzia della scuola, la cui decisione dovrà arrivare entro altri dieci giorni, e se anche questa andrà contro di loro, il ricorso potrà essere fatto all’Organo di garanzia regionale. Le accuse mosse ai tre ragazzi sono di: ingresso con effrazione o scasso nell’edificio; interruzione o impedimento dell’attività didattica; impedimento dell’ingresso di personale scolastico e di altri studenti; danni che causano situazioni di pericolo per le persone. Al momento i tre giovani sono già stati puniti con un sei in condotta.

ti potrebbe interessare

le più lette

Sport>Calcio

Bobo Vieri in un’intervista a Dazn ha parlato del tecnico del Napoli Luciano Spalletti e delle sue qualità tecniche ed umane

Sport>Calcio

Si va verso il sold-out per Napoli-Genoa, ultima partita casalinga degli azzurri in questa stagione e che sarà anche l’occasione per l’ultima apparizione al Maradona di Lorenzo Insigne

Sport>Calcio

Luciano Spalletti ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida di domenica al Maradona contro il Genoa toccando molteplici argomenti

Sport>Calcio

Federico Pastorello, agente di Alex Meret, ha parlato ai microfoni di Repubblica aggiornando la situazione legata al futuro del suo assistito