Napoli, dal 3 Maggio parte il centro vaccinale EAV per i lavoratori del Tpl

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

“In accordo con la Regione Campania e con la Asl Napoli 1 abbiamo realizzato un centro vaccinale presso la stazione EAV di porta Nolana destinato ai lavoratori di EAV e, ove possibile e previo accordo con le aziende, a tutti i lavoratori del trasporto pubblico locale della Regione (TPL di linea e non)”, queste le parole del Presidente dell’EAV Umberto De Gregorio.

A partire da Lunedi 3 Maggio il centro inizierà a vaccinare la fascia di popolazione di EAV over 50 in accordo con le direttive regionali.
Successivamente si procederà a vaccinare, con criteri da definire, anche la popolazione delle altre aziende o categorie disponibili, prima over 50 e poi under 50.

“Lo sforzo economico ed organizzativo da parte di EAV per gestire questa iniziativa, in un momento complesso e delicato della vita del TPL, è importante. Ma l’obiettivo della salute e del benessere dei nostri dipendenti è prioritario. Avremmo voluto fare di più e prima ma non ci è stato consentito”, conclude De Gregorio.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare