Napoli, dal 26 aprile riapre via Duomo

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Da oggi, lunedì 26 aprile, è riaperto a Napoli il tratto di via Duomo compreso tra via Fossataro/via Ciccone e il Corso Umberto, da tempo area di cantiere della nuova Stazione Metropolitana Linea 1 di piazza Nicola Amore.

Inizia a prendere forma l’assetto definitivo di circolazione veicolare e pedonale della piazza, in linea con il progetto degli architetti Massimiliano e Doriana Fuksas e nel rispetto delle prescrizioni impartite dal competente Provveditorato e dalla Soprintendenza.
In concomitanza con l’evoluzione dei lavori di completamento della Stazione e del prosieguo delle attività archeologiche di scavo del Tempio Isolimpico, una parte dello spazio riqualificato sarà restituito ai cittadini, così come la Stazione Duomo che sarà presto attiva e accessibile a tutti.

“Negli ultimi mesi – dichiarano il vicesindaco Piscopo e l’Assessore alla mobilità Gaudini – sono state attuate diverse fasi viabilistiche in piazza Nicola Amore finalizzate a garantire la regolare circolazione veicolare e pedonale di attraversamento della piazza in sinergia con l’evoluzione dei lavori della Metropolitana. L’obiettivo – continuano gli Assessori – è quello di consentire la funzionalità della Stazione e la riapertura della Piazza, insieme con il prosieguo dei lavori e degli scavi archeologici del Tempio Isolimpico. Si tratta di un segnale importante per i cittadini e i commercianti che potranno finalmente vedere restituita una parte della piazza e, a breve, anche una nuova stazione della Metropolitana.”

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare