Napoli-Atalanta, Laudisa: “Sarà una partita spettacolare”

Il giornalista a Radio Goal della sera: "Il Napoli ha una rosa molto ampia che magari altre squadre in lotta per lo scudetto non hanno"
Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Carlo Laudisa, giornalista della Gazzetta dello Sport, durante la trasmissione Radio Goal della sera, in onda su Radio Kiss Kiss Napoli tra le 19 e le 20, ha parlato del Napoli e dell’incidenza degli infortuni sulla corsa scudetto. Di seguito le sue dichiarazioni:

“Gli infortuni possono pesare per il Napoli così come per le altre squadre, vedi il Milan con kjaer. Il Napoli ha una rosa molto ampia e se vogliamo è uno dei suoi punti di forza, Spalletti, infatti, può contare su alternative di livello che magari i rivali per lo scudetto non hanno”.

Il perché del pari al Mapei Stadium – “Il Sassuolo sa come incartare gli avversari perché tecnicamente ha una rosa importante, non a caso tutti i gioielli, soprattutto quelli del fronte offensivo, sono sul mercato e poi bisogna dare atto a Dionisi di aver fatto un ottimo lavoro. I neroverdi recitano uno spartito molto offensivo e tecnicamente di livello”.

Infine su Napoli-Atalanta – “Sarà una bellissima partita. L’ultimo Napoli al Maradona è stato scintillante, da tempo non si vedeva, poi contro un avversario di livello come la Lazio. Dall’altra parte comunque gli azzurri troveranno un Atalanta in formissima e quindi si preannuncia una partita spettacolare.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

La prima pagina del quotidiano Il Corriere dello Sport di oggi, 29 gennaio 2022

Calcio, Sport

Le parole dell’ex allenatore dell’Avellino ai nostri microfoni

Calcio, Sport

L’ex centrocampista azzurro a Radio Goal della sera: “Scudetto? Il Napoli è lì e deve crederci fino alla fine”

Calcio, Sport

L’ex difensore azzurro ha svelato a Radio Goal della sera ciò che serve al Napoli per vincere lo scudetto

Calcio, Sport

Le dichiarazioni di Antonello Valentini, ex dirigente FGIC, intervenuto nell’appuntamento pomeridiano di Radio Goal