Napoli, ancora un sisma nella zona flegrea

La terra torna a tremare nell’area flegrea. Una scossa di terremoto, di natura bradisismica, è stata avvertita nella zona tra la Solfatara e Pisciarelli, alle ore 15:47 di ieri, 6 gennaio 2021. Il sisma, di magnitudo 1.2 della scala Richter a una profondità di 1 km è stata preceduta da un boato. L’evento è stato avvertito dai residenti della zona alta di Pozzuoli e del litorale tra Pozzuoli e il quartiere di Bagnoli a Napoli e non ha provocato danni a persone e cose. Ed è stato anticipato alle 13:57 da un sisma di minore entità, con magnitudo 0,5. L’area flegrea è interessata da 40 giorni da una serie ripetuta di eventi collegati all’innalzamento del suolo. Quello di ieri è il secondo evento di una certa entità del nuovo anno: il primo era stato registrato la mattina del 2 gennaio scorso.    

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Il Brasile vince il girone nonostante la sconfitta contro il Camerun di Anguissa, che abbandona il mondiale a vantaggio della Svizzera

Calcio, Sport

Storico successo della Corea del Sud di Kim Min-Jae. La squadra di Paolo di Bento batte il Portogallo ed elimina l’Uruguay di Mathias Olivera

Calcio, Sport

Report allenamento per il Napoli ad Antalya in Turchia. Gli azzurri preparano le due amichevoli con Antalya e Crystal Palace

Calcio, Sport

Il Marocco ha battuto 2 a 1 il Canada e si è qualificato agli ottavi di finale di Qatar 2022 grazie alle reti di Ziyech ed En Nesyri.

Calcio, Sport

Il Belgio di Lukaku è fuori dal Mondiale in Qatar dopo lo 0 a 0 ottenuto contro la Croazia. fatali gli errori dell’attaccante dell’Inter