Napoli, alla Basilica di Santa Chiara un Presepe di pizza per celebrare l’Unesco

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Presso la Basilica di Santa Chiara a Napoli è stato installato il Presepe di Pizza, opera fortemente voluta da Sergio Miccù, Presidente dell’Associazione pizzaiuoli napoletani, e realizzata materialmente dagli artigiani presepiali con i maestri pizzaiuoli. “Oggi è il terzo anniversario del riconoscimento Unesco per l’arte del pizzaiuolo napoletano – spiega Sergio Miccù – e abbiamo realizzato un’opera inedita e straordinaria, perché riteniamo indispensabile valorizzare insieme pizza e presepe che rappresentano due delle arti più antiche della nostra città e che caratterizzano al meglio l’essere napoletani e la nostra identità. Siamo in un periodo difficile ma non poteva mancare la celebrazione del terzo anniversario del riconoscimento Unesco per cui abbiamo lottato tanto”. Il 7 dicembre 2017 dopo un preciso iter che vide l’Apn raccogliere oltre 2 milioni di firme a sostegno della candidatura all’Unesco, l’arte del pizzaiuolo napoletano fu iscritta nel registro del patrimonio immateriale dell’umanità. L’opera del grande Presepe di Pizza ha una base circolare e misura tre metri di diametro per due metri di altezza. Il rivestimento in pasta per pizze, l’oggettistica e le figure presepiali sono stati realizzati dall’Associazione Pizzaiuoli Napoletani. I pastori della natività invece sono in terracotta, rivestiti con stoffe pregiate e sono stati realizzati dalla “Bottega di Arte Presepiale Iasevoli”. I PIZZAIUOLI protagonisti dell’opera sono : Daniele Aiello,Giuseppe Aiello,Luigi Aiello,Raffaele Aiello,Pasquale Alfano,Marco Amoriello,Andrea Basilicata,Gaetano Boccia,Marco Bruno,Giovanni Buondonno,Luigi Buondonno,Alberto Buonocore,Daniele Cacciuolo,Luigi Capuano,Giovanni Capuozzo,Giuseppe Cardone,Gennaro Cervone,Saverio Ciampi,Davide Civitiello, Bernardo D’Annolfo,Ferdinando De Giulio,Enzo De Paolis,Vincenzo De Stefano,Pasquale Di Maio,Enrico Di Pietro,Vincenzo Esposito,Pasquale Fornito,Umberto Fornito,Vincenzo Fotia,Egidio Franciosa,Danilo Fusco,Mirco Fusco,Vincenzo Gagliardi,Nicola Giglione,Raffaele Giustiniani,Salvatore Grasso,Francesco Ialazzo,Vincenzo Iannucci,Marco Iorio,Teresa Iorio,Salvatore Iorio,Michele Leo,Giulio Lee (Koreano),Luisa La Matta,Giuseppe Maglione,Ciro Magnetti,Sonia Mariani,Carmine Mauro,Dino Mauro,Alessandro Monaco,Enzo Pace,Assunta Pacifico,Tommaso Palumbo,Vincenzo Pellone,Pasquale Poerio,Errico Porzio,Francesco Rej,Vincenzo Rusciano,Luigi Tesoro,Filippo Testone,Angelo Tramontano,Salvatore Urzitelli,Claudio Vicano’,Antonio Vitiello,Pasquale Vitiello,Stefano Zaccaro,Raffaele Zaccaro,Simone Zullo. L’iniziativa è promossa dall’Associazione Pizzaiuoli Napoletani e dall’Associazione I Sedili di Napoli onlus.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Il giornalista a Radio Goal: “Il Napoli con i suoi calciatori svelti può mettere in difficoltà la retroguardia degli inglesi”

Calcio, Sport

L’ex portiere a Radio Goal: “Penso che Ospina abbia poche responsabilità sui goal presi”

Calcio, Sport

Il giornalista a Radio Goal: “E’ ancora troppo presto per ipotizzare che scenderà in campo contro il Leicester”

Calcio, Sport

Prestigioso riconoscimento per il Responsabile Sanitario Prof. Raffaele Canonico e per Il Medico Sociale Dott. Gennaro De Luca

Calcio, Sport

Il Napoli torna in campo per allenarsi