Napoli, accoglienza e reinserimento lavorativo: come cambia l’ex Dormitorio

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Questa mattina l’Assessore al patrimonio, ai lavori pubblici e ai giovani del Comune di Napoli, Alessandra Clemente, è tornata a visitare il Centro Prima Accoglienza di via De Blasiis dopo gli interventi di manutenzione straordinaria nei locali dell’accoglienza e nella lavanderia sociale, finanziati con un investimento di oltre 1 milione e mezzo di euro grazie al “Piano Operativo della Città di Napoli – PON Metro 2014-2020”. “Un luogo bello dove stare per chi ha maggiore bisogno di cure e attenzione. Oggi concludiamo un piano di interventi che è stato curato dal Servizio tecnico Patrimonio del Comune di Napoli, interventi che hanno reso questa struttura funzionale e corrispondente alle esigenze dei senza fissa dimora. Ora è in corso una gara per dotare questi spazi degli arredi, ovvero di letti e suppellettili necessari ad accogliere i senza fissa dimora della nostra città”, dichiara l’assessore Clemente.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Il tecnico azzurro ha commentato il match pareggiato a Reggio Emilia

Calcio, Sport

Il Napoli si fa raggiungere da 2-0 a 2-2 dal Sassuolo, Spalletti resta al primo posto, ma Milan e Inter si avvicinano rispettivamente a -1 e -2

Calcio, Sport

Spalletti punta ancora su Mertens in attacco, con Insigne e Lozano ai suoi lati. Dionisi conferma il suo tridente made in Italy

Calcio, Sport

La prevendita dei biglietti per il match vanno a gonfie vele

Calcio, Sport

L’ex tecnico azzurro ha elogiato il collega