Napoli, 13enne pestato anche con tirapugni: presi sette coetanei

Un 13enne è stato pestato anche con un tirapugni da sette coetanei all’uscita di scuola nel quartiere Pianura a Napoli; i minorenni sono stati segnalati alla magistratura dai carabinieri. L’episodio – evidenziato anche da un consigliere di Municipalità, Pasquale Strazzullo – è avvenuto l’altro ieri vicino all’Istituto F. Russo. I sette hanno aggredito con calci e pugni il 13enne. Una settimana fa gli stessi minori per futili motivi in seguito ad una partita di calcio, avevano aggredito il giovane e un suo amico, minacciandoli anche con un coltello. La vittima è in osservazione all’ospedale Santobono per contusioni multiple e trauma facciale. Le indagini sono state coordinate dalla Procura dei Minori partenopea e condotte dalla Stazione carabinieri di Napoli Pianura. Nei confronti dei sette minorenni – di età compresa tra i 13 e i 14 anni – i militari, d’intesa con la Procura, hanno effettuato “elezione di domicilio” per i reati di lesioni personali aggravate in concorso e porto abusivo di armi bianche.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Il Brasile vince il girone nonostante la sconfitta contro il Camerun di Anguissa, che abbandona il mondiale a vantaggio della Svizzera

Calcio, Sport

Storico successo della Corea del Sud di Kim Min-Jae. La squadra di Paolo di Bento batte il Portogallo ed elimina l’Uruguay di Mathias Olivera

Calcio, Sport

Report allenamento per il Napoli ad Antalya in Turchia. Gli azzurri preparano le due amichevoli con Antalya e Crystal Palace

Calcio, Sport

Il Marocco ha battuto 2 a 1 il Canada e si è qualificato agli ottavi di finale di Qatar 2022 grazie alle reti di Ziyech ed En Nesyri.

Calcio, Sport

Il Belgio di Lukaku è fuori dal Mondiale in Qatar dopo lo 0 a 0 ottenuto contro la Croazia. fatali gli errori dell’attaccante dell’Inter