Mutti a KKN: “Con il Milan mi aspettavo di più, ma Spalletti non si discute. Su Osimhen…”

L'ex allenatore del Napoli Bortolo Mutti ha rilasciato alcune dichiarazioni in esclusiva ai microfoni di KissKissNapoli.it

In una delle settimane più complicate dell’era Spalletti a Napoli, squadra e allenatore sono chiamati a rialzare subito la testa. La sconfitta contro il Milan ha solo rallentato la corsa scudetto degli azzurri che, nella prossima giornata, saranno impegnati contro il Verona di Tudor.
L’ex allenatore del Napoli Bortolo Mutti ha rilasciato alcune dichiarazioni in esclusiva ai microfoni di KissKissNapoli.it:

Bortolo Mutti, ex allenatore

NAPOLI-MILAN – “Il Milan è stato molto bravo a fare una partita perfetta. Sicuramente agli azzurri è mancata la giocata, l’inventiva di qualche singolo che poteva fare la differenza sotto l’aspetto della cattiveria agonistica che, in queste partite, fa la differenza. Mi aspettavo qualcosa di più da parte del Napoli, ma il Milan di Pioli ha fatto una partita molto intelligente. La posizione di Kessie ha fatto messo in difficoltà la formazione di Spalletti”.

LA CORSA SCUDETTO“Il Napoli rimane in lotta per lo scudetto, rimane in una corsa a tre. Il Milan adesso è il passato, una partita da mettersi alle spalle. Gli azzurri devono crederci perché hanno una grande squadra con una struttura molto forte. Non bisogna assolutamente uscire dall’idea di vincere lo scudetto”.

OSIMHEN “Ad Osimhen manca un pò di esperienza rispetto agli attaccanti top, non deve sentire lui la responsabilità del mancato gol della squadra contro il Milan, tutto il gruppo deve colpevolizzarsi. Per diventare un grande leader ci vuole del tempo, la squadra deve aiutarlo di più”.

SPALLETTI“Non bisogna essere umorali in base al risultato, questo vale anche per i tifosi. Spalletti è un allenatore che ha gestito nel migliore dei modi un periodo difficile come quello in cui si sono infortunati la maggior parte dei titolari, penso basti questo per fidarsi di lui”.

PIOLI-INZAGHI-SPALLETTI“Vincere non è facile, Spalletti, Pioli e Inzaghi non hanno mai vinto un campionato: per questi tre allenatori la stagione in corso è una grande prova. Chi riuscirà a gestire al meglio certe situazioni avrà la meglio”.

Gianluca Miranda

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Walter Novellino, ex allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni su Kiss Kiss Napoli anche su Luciano Spalletti

Calcio, Sport

In esclusiva il presidente del Getafe Angel Torres ha parlato del futuro del terzino sinistro Mathias Olivera che interessa molto al Napoli

Calcio, Sport

Il tecnico del Napoli Luciano Spalletti è intervenuto alla presentazione del ritiro di Dimaro -Folgarida, in programma dal 9 al 19 luglio