Moratti: “Insigne lo avrei preso nella mia Inter”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

 

 

Massimo Moratti, ex presidente dell’Inter, ha parlato a Kiss Kiss Napoli: “Zlatan Ibrahimovic sta facendo delle cose egregie con la maglia del Milan. Si tratta di un vero e proprio fuoriclasse. Il tempo non lo ha scalfito. Lukaku per me è una sorpresa. Non pensavo che potesse fare così bene. Il belga è un calciatore molto umile. Io avrei voluto un calciatore del Napoli nella mia Inter.

Uno come Lorenzo Insigne sarebbe servito anche ai nerazzurri. Io lo avrei preso molto volentieri.

Scudetto riservato a Inter e Juventus? I bianconeri fanno sempre paura perché hanno qualità e una grande esperienza frutto delle tante vittorie. Oltre ai nerazzurri terrei d’occhio anche Milan, Napoli e la Roma. I giallorossi sono molto sottovalutati o almeno lo erano all’inizio della stagione. I capitolini stanno facendo molto bene, guidati da un ottimo Fonseca. Il Napoli ha un grande attacco e Gattuso è bravo a metterli insieme. Paragone con l’attacco della mia Inter del triplete? Sì, ci può stare con tutti i distinguo del caso”.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare