Moggi: “Juve rischia 1 o 2 punti penalizzazione. Kvara e Osimhen valgono più di 100 milioni”

L’ex direttore generale della Juventus, Luciano Moggi, è intervenuto a "La Città del Pallone", trasmissione in onda su Kiss Kiss Napoli
MUNICH, GERMANY – OCTOBER 18: Juventus General Manager Luciano Moggi is seen prior to the UEFA Champions League Group A match between Bayern Munich and Juventus at the Allianz Arena on October 18, 2005 in Munich, Germany. (Photo by Etsuo Hara/Getty Images)

L’ex direttore generale della Juventus, Luciano Moggi, è intervenuto a “La Città del Pallone”, trasmissione in onda su Kiss Kiss Napoli: “La Juve al massimo rischia uno o due punti di penalizzazione, ma la storia della retrocessione è una barzelletta! Agnelli? La famiglia è particolare e si fanno la guerra. Quando andai via l’avvocato della Juve patteggiò per la B incolpando noi”.

“Dopo venerdì ho mandato un messaggio a De Laurentiis facendogli i complimenti per la vittoria, ma soprattutto per come gestisce la sua società”

Kvaraskhelia? “E’ sempre antipatico dare dei valori ai calciatori, perché è tanto forte quanto poi sono bravi quelli che vendono. Ma ovviamente vale più di 100 milioni. Perché se Lukaku è stato pagato tanto, e non sa stoppare una palla, allora queti qui che hanno tecnica allora devono valere per forza di più”

ti potrebbe interessare

le più lette