Minaccia di dare fuoco al palazzo della sua ex: arrestato 23enne nel Napoletano

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Un ragazzo di 23 anni è stato arrestato per aver minacciato di dare fuoco al palazzo della ex fidanzata.
I carabinieri di Grumo Nevano (Napoli) insieme con i colleghi di Frattamaggiore (Napoli) hanno arrestato per maltrattamenti in famiglia e tentato incendio un 23enne di Casandrino (Napoli), già noto alle forze dell’ordine.

Il ragazzo aveva minacciato l’ex compagna dicendole di voler dare fuoco alla palazzina in cui lei abita.
Ad avvertire i carabinieri è stata una telefonata al 112.

I militari hanno bloccato il giovane poco dopo, nei pressi della casa della donna, con in mano una bottiglia contente del liquido infiammabile. Alle forze dell’ordine si è giustificato dicendo che quella era la benzina per il proprio ciclomotore. Il 23enne è stato arrestato e chiuso nel carcere napoletano di Poggioreale.

Notizie del giorno

ti potrebbe interessare