Mertens: “Non mi sento un vecchietto. Posso dare ancora tanto”

Dries Mertens, attaccante del Napoli, ha parlato dal ritiro della Nazionale belga: “E’ bello essere a casa mia a Leuven. Mi dispiace che non ci sia il pubblico: avrei potuto riempire lo stadio da solo. Ho anche comprato una casa a 500 metri dallo stadio. In ogni caso per me sarà speciale, Leuven è e sarà sempre la mia città. Non vediamo l’ora di giocare contro l’Inghilterra, possiamo vincere e sarà una bella partita tra due grandi Nazionali. Ho sentito troppe cose negative sulla partita contro la Svizzera, ma penso che sia andata bene. È stata un’occasione per far crescere i ragazzi che giocano meno, abbiamo dato opportunità ad altri di mettersi in mostra. Noi siamo vecchietti? Io mi sento giovane posso dare ancora tanto”.

ti potrebbe interessare