Maddaloni: “Vorrei vedere Zanoli a sinistra. Mazzarri? Spero mantenga questa filosofia”

Massimiliano Maddaloni, allenatore, ha rilasciato un’intervista a Radio Goal, in diretta su Kiss Kiss Napoli:

Massimiliano Maddaloni, allenatore

“Natan non ha la stessa velocità di Kim e la sua stessa capacità di lettura. Natan è giovane, ha grossi margini di miglioramento, ma per caratteristiche non potrà mai sopperire alla mancanza di Kim. Il fatto che giochi con Rrahmani che nemmeno è velocissimo aumenta le problematiche del Napoli in fase difensiva. Quest’anno il Napoli non è sempre un certo tipo di equilibrio soprattutto quando attacca e quando gli avversari ripartono si trova in difficoltà. Il Napoli non ha ancora trovato quell’equilibrio che c’era l’anno scorso con Kim. Zanoli? Mi auguro che giochi lui a sinistra. Mazzarri vuole continuare sulla striscia dell’anno scorso e la spinta dei terzini erano una prerogativa importante per il gioco del Napoli. Juan Jesus e Natan possono giocare come terzini a sinistra, ma porterebbero meno vantaggi rispetto ad un calciatore come Zanoli che è veloce ed incisivo quando attacca. La Fiorentina fa giocare Parisi a destra che è un mancino naturale e a sinistra gioca Biraghi. Perchè il Napoli non può far giocare Zanoli a sinistra? Mazzarri ha già portato un cambiamento a livello mentale. Lippi dice che quando va via un allenatore, il successore ha sempre un atteggiamento più propositivo. Mi preoccupa sentire Mazzarri che dice che ha studiato il Napoli di Spalletti perchè sicuramente è rimasto colpito da quel Napoli, ma lo stesso Mazzarri non ha mai proposto quel tipo di calcio lì. Ha sempre giocato con la difesa a tre e vorrei vedere se a lungo termine Mazzarri manterrà la filosofia che non è sua”.

ti potrebbe interessare