Lozano: “La stagione è lunga e tutto può succedere”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

 Hirving Lozano è intervenuto quest’oggi sulle frequenze di Radio Kiss Kiss Napoli nel nostro consueto salottino settimanale con un tesserato del Napoli: “E’ un momento difficile dopo aver perso la Supercoppa, ma questo è il calcio, dobbiamo pensare ad andare avanti in campionato, abbiamo un bel cammino in Coppa da fare e dobbiamo fare quello che ci chiede il nostro allenatore.

Gattuso? All’inizio abbiamo parlato a tu per tu con il mister, analizzando ciò che mi chiedeva di fare. E’ passato un po’ di tempo, poi mi ha dato l’opportunità di dimostrare le mie qualità. Grazie a Dio voglio continuare a far bene e fare ciò che mi chiede”.

“Il nostro obiettivo è quello di cercare di vincere sempre in casa e fuori, non conta dove si gioca. Il campionato è molto lungo, pensiamo partita dopo partita, la stagione è lunga e può succedere sempre di tutto. Scudetto? Il mister ce lo dice sempre, in un anno molto complicato come questo può succedere veramente di tutto e noi ci proveremo sempre. Europa League? E’ un obiettivo molto importante per noi, giocheremo contro il Granada, squadra molto pericolosa che gioca sempre all’attacco. Cercheremo di fare il meglio e passare il turno. Famiglia? E’ sempre stata molto importante per me, fin da quando ho cominciato a giocare, mi hanno aiutato sempre sia nel bene che nel male, mi sostengono sempre e posso contare sempre su di loro. Feeling con Insigne? Stiamo facendo molto bene io e Lorenzo, stiamo accrescendo il nostro feeling in campo e fuori, il nostro rapporto sta migliorando sempre più”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Assenti anche i lungodegenti Obiang e Romagna

Calcio, Sport

Out Manolas. Il difensore non prenderà parte alla trasferta di Reggio Emilia per gastroenterite

Calcio, Sport

Ulivieri a Radio Goal: “Spalletti si sta dimostrando un grande gestore. La sua bravura sta nel coinvolgere tutti i calciatori”

Calcio, Sport

Gli azzurri preparano il match contro il Sassuolo in programma domani al MEPEI Stadium alle ore 20.45

Calcio, Sport

Mandorlini a Radio Goal: “Sono contento per Jorginho. Il terzo posto nella classifica del Pallone d’Oro è un risultato pazzesco”