Liverpool, Milner: “Qualificazione da primi? L’importante era passare il girone, ma domani…”

James Milner, centrocampista del Liverpool, ha parlato in conferenza stampa alla viglia della sfida col Napoli

James Milner, centrocampista del Liverpool, ha parlato in conferenza stampa alla vigilia della sfida di Champions contro il Napoli:

“Il momento difficile? Non c’è un solo problema, ci sono diverse cose su cui lavorare”.

Pensate di vincere 4 a 0 col Napoli per arrivare primi o alla prossima gara col Tottenham?
“Noi pensiamo sempre alla prossima gara per ritrovare la nostra stabilità. Sappiamo che ci possa essere una buona prestazione dietro l’angolo, abbiamo avuto molti infortuni. L’obiettivo principale era passare il turno, vogliamo giocare bene la gara di domani contro una grande squadra”.

Molte volte vi siete trovati in svantaggio in questa stagione…
“Non è facile partire sempre per dover rimontare, però abbiamo grande carattere. Nel calcio quando le cose non vanno bene, soprattutto in una grande squadra, tutti si fanno delle domande e ci sono delle critiche. Lo capisco, perchè abbiamo raggiunto un ottimo livello ma noi restiamo compatti e lavorare da gruppo sulle cose che non vanno. Bisogna mantenere equilbrio, la stampa a volte esagerare su alcune situazioni”.

James Milner, centrocampista del Liverpool

Che aspettative avete in questa stagione?
“Ci sono delle aspettative, le hanno anche i tifosi. È frustrante quando le cose non vanno bene, ci dispiace non riuscire a giocare tutte le gare allo stesso livello”.

Sugli infortuni
“Un conto è fare rotazioni per scelta, un conto è farlo perchè ci sono tanti infortuni e questo non ci aiuta. Questo fa parte del calcio, è un fattore ma dobbiamo accettarlo. Si è giocato tanto, con brevi periodi di riposo, se ne parla poco”.

Alla fine dell’anno hai già pensato al tuo futuro?
“Per ora non è il momento. L’importante è trovare una stabilità ed un equilibrio, sono sempre a disposizione per assecondare le richieste del mister”.

Sul centrocampo del Napoli: è il più forte fin qui affrontato?
“Loro sono un’ottima squadra, non hanno ancora perso e sono primi in Champions e in Serie A. Il centrocampo è molto forte, ma sono forti dovunque. Per noi la cosa importante è giocar bene domani, è la gara perfetta per noi giocare contro una delle squadre migliori d’Europa e fare una bella prestazione”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Il Brasile vince il girone nonostante la sconfitta contro il Camerun di Anguissa, che abbandona il mondiale a vantaggio della Svizzera

Calcio, Sport

Storico successo della Corea del Sud di Kim Min-Jae. La squadra di Paolo di Bento batte il Portogallo ed elimina l’Uruguay di Mathias Olivera

Calcio, Sport

Report allenamento per il Napoli ad Antalya in Turchia. Gli azzurri preparano le due amichevoli con Antalya e Crystal Palace

Calcio, Sport

Il Marocco ha battuto 2 a 1 il Canada e si è qualificato agli ottavi di finale di Qatar 2022 grazie alle reti di Ziyech ed En Nesyri.

Calcio, Sport

Il Belgio di Lukaku è fuori dal Mondiale in Qatar dopo lo 0 a 0 ottenuto contro la Croazia. fatali gli errori dell’attaccante dell’Inter