Lazzaroni (Sindaco Dimaro): “Spero di portare fortuna al Napoli”

Il Sindaco di Dimaro Lazzaroni: “Quest’anno avremo un ritiro simile a quelli antecedenti alla pandemia. Speriamo di portare fortuna al Napoli”

Ritiro Dimaro, il Sindaco Lazzaroni: “Quest’anno avremo un ritiro simile a quelli antecedenti alla pandemia. Speriamo di portare fortuna al Napoli”

Nel pomeriggio il Napoli ha ufficializzato le date del ritiro estivo che si terrà dal 9 al 19 luglio in Val di Sole, in quel di Dimaro-Folgarida. Gli azzurri, successivamente, si ritroveranno anche a Castel Di Sangro dal 23 luglio al 6 agosto.

Sul ritiro in Val di Sole è intervenuto il sindaco di Dimaro-Folgarida Andrea Lazzaroni, che ai microfoni di Kiss Kiss Napoli ha espresso soddisfazione per la scelta della società:

“Il Napoli sarà qui da noi per l’undicesimo anno, questo rappresenta un record fra le squadre di Serie A. Siamo molto contenti che oggi si siano ufficializzate le date in modo da preparare al meglio questo ritiro. Fra non molto arriveranno le conferme dei vari decreti, ma la bolla della FIGC dovrebbe essere decaduta. Quest’anno ci sarà quindi un ritiro simile a quelli antecedenti alla pandemia. Non ho ancora sentito il presidente De Laurentiis, ma stiamo comunque già la vorando, siamo sempre sul pezzo.

Obiettivo per Dimaro? L’auspicio è che Dimaro porti fortuna per quella cosa che non si può dire, che tutta la nostra preparazione e fatica che possa servire a quella cosa. Le date sono quelle ufficializzate dal Napoli, ossia si partirà il 9 luglio e si chiuderà martedì 19 luglio“.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Luciano Spalletti, allenatore del Napoli, ha rilasciato alcune dichiarazioni in conferenza stampa prima di Napoli-Torino.

Calcio, Sport

Giuseppe Bruscolotti, ex calciatore del Napoli, a Radio Goal ha risposto ad Antonio Cassano che ha attaccato gli ex compagni di Maradona

Calcio, Sport

La Partita della Pace 2022 sarà dedicata a Diego Armando Maradona. La kermesse allo stadio Olimpico prevedrà una parata di stelle