Lazio-Napoli, la probabile formazione: Sarri recupera Acerbi e Pedri, Immobile dal 1′

La probabile formazione biancoceleste

Dopo l’eliminazione dall’Europa League a causa del Porto, la Lazio cerca il riscatto in campionato dopo il pari esterno contro l’Udinese. Molti ritorni per Maurizio Sarri, che potrà fare affidamento su molti senatori nella sfida dell’Olimpico contro il Napoli.

DIFESA – Fra i pali ancora Strakosha, che ha scalzato definitivamente Reina nelle gerarchie biancocelesti. Recuperato Acerbi, fermo dalla sosta invernale, che non è ancora sicuro della titolarità. In rifinitura arriverà la decisione definitiva, con Patric pronto all’impiego nel caso di forfait dell’ex Sassuolo. A completare la coppia di centrali ci sarà Luiz Felipe, mentre sulle fasce agiranno l’ex Hysaj sulla sinistra e Marusic a destra, solo panchina per Lazzari.

CENTROCAMPO Cataldi, dopo la rete del pari contro il Porto in extremis, potrebbe vincere il ballottaggio in regia con Lucas Leiva. Il centrocampista italiano verrà coadiuvato da Luis Alberto e Milinkovic-Savic, sicuri del posto. Basic potrebbe entrare a gara in corso per aiutare i compagni.

ATTACCO Immobile, tornato in Europa League dopo un attacco influenzale, sarà al centro dell’attacco. Ancora in dubbio Pedro, che però è arruolabile e sicuramente andrà in panchina, ma Sarri deciderà a poche ore dall’inizio del match se schierarlo sulla fascia opposta di Zaccagni, giocatore più in forma fra le fila biancocelesti. In caso di forfait dell’ex Roma e Barcellona, pronto Felipe Anderson, autore del gol dell’1-1 in Friuli.

LAZIO (4-3-3): Strakosha; Marusic, Acerbi, Luiz Felipe, Hysaj; Luis Alberto, Cataldi, Milinkovic-Savic; Zaccagni, Immobile, Pedro. All. Sarri

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Angel Torres, presidente del Getafe, è intervenuto, a microfoni spenti, in esclusiva a Kiss Kiss Napoli rilasciando alcune dichiarazioni

Calcio, Sport

Il Napoli torna in Champions e partirà dalla terza fascia. Il sorteggio sarà complicato, ma con un po’ di fortuna si potrebbe ambire ad un bel girone