Lazio-Napoli, è emergenza totale per Mazzarri

Non ci voleva, proprio non ci voleva a questo punto della stagione. Però Mazzarri dovrà rimboccarsi le maniche e trovare una soluzione all’emergenza che arieggia in casa Napoli. Potrebbero essere addirittura nove gli assenti in Lazio-Napoli: si parte dai due africani, Anguissa ed Osimhen, che si sfideranno agli ottavi di Coppa d’Africa sabato e uno dei due tornerà a cavallo del prossimo week end. Mancheranno anche diversi azzurri per infortunio, dai più noti Natan ed Olivera, passando per Meret che è vicino al recupero, ma anche il neo arrivato Traorè non dovrebbe essere a disposizione di Mazzarri per domenica.

Walter Mazzarri, allenatore del Napoli

L’ivoriano ha necessità di recuperare la sua miglior forma per poter aiutare la squadra e difficilmente lo vedremo in campo all’Olimpico domenica pomeriggio. Poi mancheranno anche gli squalificati Kvaratskhelia, Cajuste e Simeone. Sarà emergenza totale per mister Mazzarri che sarebbe comunque orientato a schierare ancora una difesa a tre. Davanti a Gollini dovrebbero esserci Ostigard, Rrahmani e Juan Jesus con Di Lorenzo che avanzerebbe sulla linea dei centrocampisti, con la speranza che Mario Rui stia bene per poter partire titolare sulla sinistra.

Pasquale Mazzocchi ha accusato un problemino sul finale di Napoli-Inter ed è, anch’egli, dubbio. In attacco potrebbe esserci una chance per Lindstrom in luogo di Kvaratskhelia e a gara in corso, magari, anche per Cyril Ngonge. Al centro dell’attacco non c’è altra alternativa a Giacomo Raspadori, l’unico attaccante disponibile.

ti potrebbe interessare