Lazio-Napoli 2-0, Riccio (vice Gattuso): “Ci aspettavamo di più dalla squadra”

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print

Seconda sconfitta consecutiva per il Napoli, che esce senza punti dall’Olimpico dopo il 2-0 subito per mano della Lazio. Il vice di Gattuso, Gigi Riccio, ha parlato in conferenza stampa al posto di Rino che ha ancora problemi all’occhio.

Nel primo tempo qualcosa si è visto, meno nella ripresa: come vi spiegato questo atteggiamento?
“Dal nostro punto di vista è stato fatto tutto poco bene. Non siamo stati solidi, ma lenti e imprevedibile. Tutto quello che abbiamo creato, nel primo tempo, è stato figlio della confusione. È stata una serata infelice, ma non ne facciamo un dramma anche se è la seconda sconfitta consecutiva. Speriamo di ripartire subito”.

A Gattuso non è piaciuto l’atteggiamento?
“Alleniamo una squadra seria e professionale, se per una sera non ha risposto alle esigenze dell’allenatore lo accettiamo. Ma chiediamo di più. Ci siamo innervositi anche subito”.

Siete preoccupati per Lozano?
“Siamo preoccupati per tutti i nostri infortunati. Ci dispiace, Lozano era in un bellissimo periodo di forma”.

Come sta Gattuso?
“Sta accelerando le cure per un problema che già aveva in passato. Ci auguriamo che prima possibile torni tutto come prima”.

Seconda partita consecutiva senza segnare…
“Questa sera non abbiamo creato i presupposti per farlo, mentre contro l’Inter meritavamo”.

Oggi è mancata la personalità?
“Oggi credo sia mancato un po’ tutto, dal palleggio alla fase difensiva. Le assenze le conosciamo, sarebbe troppo facile, perché ci aspettavamo molto di più da chi è andato in campo questa sera”.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Assenti anche i lungodegenti Obiang e Romagna

Calcio, Sport

Out Manolas. Il difensore non prenderà parte alla trasferta di Reggio Emilia per gastroenterite

Calcio, Sport

Ulivieri a Radio Goal: “Spalletti si sta dimostrando un grande gestore. La sua bravura sta nel coinvolgere tutti i calciatori”

Calcio, Sport

Gli azzurri preparano il match contro il Sassuolo in programma domani al MEPEI Stadium alle ore 20.45

Calcio, Sport

Mandorlini a Radio Goal: “Sono contento per Jorginho. Il terzo posto nella classifica del Pallone d’Oro è un risultato pazzesco”