Lanciano droga fuori dalla finestra: arrestati due fratelli nel napoletano

Hanno tentato di disfarsi della droga gettandola fuori dalla finestra. È successo ad Ercolano, in provincia di Napoli. Una pattuglia di carabinieri della tenenza locale, durante un servizio sul territorio, si stava recando all’abitazione di un 23enne agli arresti domiciliari per accertarne la presenza. Nei pressi della casa, però, i militari hanno fermato due persone che, dopo un controllo, sono state trovate in possesso di due stecche di hashish. Data la vicinanza dei due (segnalati alla Prefettura quali assuntori di droga) all’abitazione in cui risiede il 23enne, i carabinieri si sono insospettiti ed hanno deciso per una perquisizione domiciliare. Alla vista dei militari dinanzi alla porta di casa, il 23enne e suo fratello 18enne hanno tentato di disfarsi della droga in loro possesso gettandola fuori dalla finestra, ma sono stati scoperti. Nell’abitazione i carabinieri hanno sequestrato 24 dosi di marijuana oltre a vario materiale per il confezionamento. I due fratelli sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

ti potrebbe interessare

le più lette