Lanciano droga fuori dalla finestra: arrestati due fratelli nel napoletano

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su whatsapp
Condividi su telegram
Condividi su linkedin
Condividi su email
Condividi su print
Hanno tentato di disfarsi della droga gettandola fuori dalla finestra. È successo ad Ercolano, in provincia di Napoli. Una pattuglia di carabinieri della tenenza locale, durante un servizio sul territorio, si stava recando all’abitazione di un 23enne agli arresti domiciliari per accertarne la presenza. Nei pressi della casa, però, i militari hanno fermato due persone che, dopo un controllo, sono state trovate in possesso di due stecche di hashish. Data la vicinanza dei due (segnalati alla Prefettura quali assuntori di droga) all’abitazione in cui risiede il 23enne, i carabinieri si sono insospettiti ed hanno deciso per una perquisizione domiciliare. Alla vista dei militari dinanzi alla porta di casa, il 23enne e suo fratello 18enne hanno tentato di disfarsi della droga in loro possesso gettandola fuori dalla finestra, ma sono stati scoperti. Nell’abitazione i carabinieri hanno sequestrato 24 dosi di marijuana oltre a vario materiale per il confezionamento. I due fratelli sono stati sottoposti agli arresti domiciliari in attesa di giudizio.

ti potrebbe interessare

le più lette

Calcio, Sport

Il dirigente sportivo a Radio Goal: “L’Europa League è diventata l’obiettivo principale delle Foxes”

Calcio, Sport

Il giornalista a Radio Goal: “Il Napoli con i suoi calciatori svelti può mettere in difficoltà la retroguardia degli inglesi”

Calcio, Sport

L’ex portiere a Radio Goal: “Penso che Ospina abbia poche responsabilità sui goal presi”

Calcio, Sport

Il giornalista a Radio Goal: “E’ ancora troppo presto per ipotizzare che scenderà in campo contro il Leicester”

Calcio, Sport

Prestigioso riconoscimento per il Responsabile Sanitario Prof. Raffaele Canonico e per Il Medico Sociale Dott. Gennaro De Luca