L’amarezza di Gavillucci: “Sospesi Samp-Napoli per i cori razzisti. Nulla è cambiato”

Durante Cross il programma di approfondimento settimanale condotto da Diego De Luca è intervenuto l’ex arbitro Claudio Gavillucci: “Sospesi Sampdoria-Napoli per dei cori razzisti. Vidi i giocatori del Napoli che mi guardarono sbigottiti, Insigne mi disse Ma o’ver faje? in napoletano. Era mio dovere interrompere la partita, purtroppo però a 4 anni di distanza nulla e cambiato e mi dispiace molto. In quella occasione il presidente Ferrero fu molto collaborativo e lo ringrazio. Uno dei motivi che mi ha spinto a scrivere il libro è stato quello di capire i motivi per i quali poi non ho più arbitrato più. A fine anno mi trovai ultimo in graduatoria e non ho mai più arbitrato in serie A”

ti potrebbe interessare